café golem

l'inserto culturale di East Journal

L’ostello per scrittori di Yurij Andruchovyc

di Giovanni Catelli

Yurij Andruchovyc – Moscoviade – Besa

Yurij Andruchovyc è uno scrittore ucraino, precisamente di Ivano-Frankivsk, Ucraina occidentale, quella parte del Paese tradizionalmente orientata verso la mitteleuropa, a poche leghe da Tarnopil e da Leopoli, da Bucovina e Galizia, dove si muovono i personaggi di Roth e Rezzori, regioni letterariamente felici, eternamente di confine, tra gli imperi austro-ungarico e russo : da questo terreno fertile, dove la storia ha imperversato con violenza nel corso del Novecento, non potevano che nascere, sotto la cappa sempre meno opprimente dell’impero sovietico in disgregazione, voci suggestive, capaci di rendere al lettore occidentale l’atmosfera peculiare di quegli anni e di quei microcosmi, ove una cultura originale tentava sino a riuscirci di sfuggire anche linguisticamente a una dominazione ormai insostenibile. Andruchovyc, poeta e romanziere dei più significativi, molto amato in patria e apprezzato particolarmente in Germania, dove soggiorna a lungo, ci dona con il suo “Moscoviade” il ritratto dettagliato e sincero di un ostello per scrittori a Mosca, al tramonto dell’impero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: