café golem

l'inserto culturale di East Journal

La poesia : Enzo di Mauro

copertina di mauro066

di Enzo di Mauro

La grazia dei poveri

 

Non il tuo in ogni volto

vedo da questo gelo, dal bianco

tremare della luna in secchio

caduta – non la tua voce

che giura sui giorni del nuovo millennio:

siamo e non siamo

sotto un manto di sole

al Pigneto, al Mandrione,

lungo via dell’Acqua Bullicante

a cercare la nostra

in altre vite che ci chiamano

e la grazia perduta dei poveri che dai prati sepolti ci salutano,

svelti e scaltri, da una veglia a venire.

 

Se è così o era, ti troverò comunque

nei lampi della sera o nel freddo

di quest’ora, da lontano,

mentre crepita il ghiaccio che s’aduna.

Ma sarà quieta la nostra fortuna.

 

da : Enzo di Mauro – Il tempo che non venne – Lavieri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il gennaio 19, 2013 da in Poesia con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: