café golem

l'inserto culturale di East Journal

La poesia : Antonio Gamoneda

copertina gamoneda069

di Antonio Gamoneda

Cerco la tua pelle inconfessabile, la tua pelle unta dalla

tristezza dei serpenti; distinguo i tuoi assunti invisibili, la

fredda traccia del cuore.

Avessi visto la tua cintura insanguinata, il tuo pianto tra i

vetri e non la tua piaga gialla,

ma il mio sogno vive al di sotto delle tue palpebre.

 

da : Antonio Gamoneda – Libro del freddo – Città Nuova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 8, 2013 da in Poesia con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: