café golem

l'inserto culturale di East Journal

FlashBook : Sergio Pent – La gondola

pent copertina

di Giovanni Catelli

“…La memoria ha la sua luce, e basta quella…” Corre tutto sul filo della memoria, il racconto di Sergio Pent, che rievoca anni migliori, una giovinezza ignara, e un viaggio di nozze a Roma, di una donna che ormai guarda verso la vita dall’avvenire, e da un futuro realizzato che ha mantenuto poche promesse. Dopo la morte della madre, nel disordine malinconico di una casa da svuotare, torna tra le mani di Maria una piccola gondola, un souvenir di quel viaggio di nozze che ha forse rappresentato la prima e l’ultima breve avventura della sua vita. Cinque giorni colmi di luce, novità, stupori, per una ragazza venuta da una valle piemontese, con un destino modesto e già tracciato: nel turbine quasi incomprensibile di quei momenti, resterà nella memoria un breve incontro, un fulgido e indistruttibile ricordo, vissuto con un ragazzo sconosciuto, e incontrato per caso durante i disordini di Valle Giulia. La vita è già passata, nell’abitudine e in una quotidianità senza meraviglia: solo nella memoria giace il senso, e in pochi attimi vissuti come in sogno, resta una vera luce, che fa balenare appena l’occasione, di un’altra vita che non è stata.

Sergio Pent – La gondola – Lozzi Publishing

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il aprile 6, 2014 da in Critica letteraria, Recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: