café golem

l'inserto culturale di East Journal

La poesia : Elena Salibra

di Elena Salibra I Fenicotteri – hai saltato un anno come i fenicotteri tornati a sorpresa in primavera con le ali d’arancio nelle saline tabarchine – così una voce giunta … Continua a leggere

settembre 16, 2012 · Lascia un commento

Poesia : Francesco Scarabicchi

di Francesco Scarabicchi Un cenno appena Scegli chi se ne va, chi non rimane oltre l’ora di cena e si congeda con l’umiltà discreta che non parla, un cenno appena … Continua a leggere

Maggio 25, 2012 · Lascia un commento

Poesia – Adam Zagajevski

 di Adam Zagajevski Giardino d’inverno   In questa piccola città nera, la tua città, dove anche i treni si fermano senza voltar la testa, senza distogliersi dai destini finali, nel … Continua a leggere

Maggio 15, 2012 · Lascia un commento

Poesia : Italo Testa

di Italo Testa banchi di ghiaia e luce polverosa e un canale che intorbida il sonno: la doratura, il mattino largo striscia al fianco dell’autobus in corsa. la lenta processione … Continua a leggere

Maggio 13, 2012 · Lascia un commento

Poesia : Tristan Tzara

di Tristan Tzara Sul far della sera Tornano i pescatori con le stelle marine spartiscono il cibo coi poveri, infilano corone ai ciechi gli imperatori escono nei parchi a quest’ora … Continua a leggere

Maggio 13, 2012 · Lascia un commento

Poesia : Valerio Magrelli

di Valerio Magrelli “Giovani senza lavoro” I Giovani senza lavoro con strani portafogli in cui infilare denaro che non è guadagnato. Padri nascosti allevano quella sostanza magica leggera e avvelenata … Continua a leggere

Maggio 11, 2012 · Lascia un commento

Poesia : Ivan Lalic

di Ivan V. Lalic Mentre invecchiavo, esercitando con ogni esperienza L’arte di avvicinarmi a te del tutto, Sotto il tiglio diramato ti facevi più e più giovane Nel mio ricordo … Continua a leggere

Maggio 5, 2012 · Lascia un commento

Poesia – Karel Sebek – Guarda nel buio, com’è variopinto

  di Karel Sebek Guarda nel buio, com’è variopinto vedrai foreste rilucenti di neve e litorali distanti il tuo volto riflettente un felice sorriso sulla superficie marina quando hai dimenticato … Continua a leggere

aprile 25, 2012 · 1 Commento