café golem

l'inserto culturale di East Journal

Jean Cayrol – Notte e nebbia

di Giovanni Catelli Notte e nebbia di Jean Cayrol è un prezioso libro, edito dalle meritorie edizioni Nonostante, che racchiude due precedenti volumi pubblicati in Francia: si tratta del testo … Continua a leggere

ottobre 15, 2014 · Lascia un commento

Ayrton Senna 1994 – 2014

  Il primo maggio del 1994, al culmine di un weekend funestato dalla morte di un pilota e dal ferimento di un altro, sulla pista di Imola, alla curva del … Continua a leggere

maggio 8, 2014 · 1 Commento

Poesia in prosa : Petr Král

L’arrivo dell’esercito straniero ha spento le ultime luci della sua adolescenza. Traversando una città sbigottita e disfatta, in compagnia del suo migliore amico, ha raggiunto una sera un teatro convertito in … Continua a leggere

marzo 7, 2014 · 2 commenti

Una fiaba di Varsavia : L’Anatra d’Oro

  L’Anatra d’Oro Tanto tempo fa a Varsavia viveva un giovane ragazzo di nome Lutek. Faceva il calzolaio e lavorava in una delle botteghe della Città Vecchia. Era molto povero … Continua a leggere

dicembre 27, 2013 · 1 Commento

Il Racconto: Mempo Giardinelli

Natale a Iguazú A Daniel Mordzinski È un uomo solo, ma non sta aspettando nessuno. È evidente che non sta aspettando nessuno. Ha una smorfia sulle labbra che prova ad … Continua a leggere

ottobre 13, 2013 · Lascia un commento

La tristezza di autori e lettori : Daniele Gorret

Il declino di qualità letteraria nell’editoria di questi anni rende tristi autori e lettori. Vogliamo reagire, con le parole dei nostri autori, a questo declino. di Daniele Gorret Nuovalinea  Alleluia, … Continua a leggere

gennaio 18, 2013 · 1 Commento

Silvio Perrella : Lublino-Varsavia-Cracovia

di Silvio Perrella Tornando in treno da Lublino, dal finestrino del treno vedo una grande struttura ellittica che rosseggia nella sera. E’ il nuovo stadio, che ospiterà gli europei di … Continua a leggere

gennaio 13, 2013 · Lascia un commento

Il Racconto : Daniela Dawan

   di Daniela Dawan                                                ALTOPIANI   Ci svegliavamo con la sirena delle navi che entravano o uscivano dal porto. La fine della giornata era segnata dalla invocazione del muezzin. … Continua a leggere

gennaio 8, 2013 · 5 commenti

Silvio Perrella – Varsavia

di Silvio Perrella Arrivo a Varsavia che pioviggina. Ambiento gli occhi, che strade! Accoglieranno i passi di un eploratore urbano che ama scoprire i luoghi camminando? Passa un tram, ed … Continua a leggere

gennaio 1, 2013 · Lascia un commento

Il Grifo Generoso e la Bella Sirena (La fiaba di Varsavia)

di Maria Krüger (nella traduzione di Lucia Pascale)          Questa è una strana storia. Accadde tanto tanto tempo fa, quando Varsavia era appena una piccola fortezza.  Allora le rosse mura … Continua a leggere

dicembre 19, 2012 · Lascia un commento

Pinelli. Manichini a dicembre

  Alla memoria di Pino Pinelli, ferroviere anarchico, padre, caduto innocente da una finestra della Questura di Milano la notte del 15 dicembre 1969.  di Giovanni Catelli   Cadono i … Continua a leggere

dicembre 15, 2012 · 1 Commento

La tristezza del viaggiatore ferroviario : Giovanni Catelli

Viaggiare in treno in Italia, in questi anni, rende tristi. Vogliamo raccontare, con le parole dei nostri autori, di questa desolazione  e di questa tristezza. di Giovanni Catelli Lamento del … Continua a leggere

novembre 10, 2012 · 1 Commento

Antonio Tabucchi : Un Ricordo di Paolo di Paolo

 di Paolo di Paolo Caro Antonio, c’è una frase di un tuo libro fatto di lettere che dice, più o meno: ti scrivo perché tu sappia che anche se non … Continua a leggere

ottobre 9, 2012 · Lascia un commento

Il Racconto – Roberto Barbolini

di Roberto Barbolini IN VINO VERITAS «Scusami, ma il tuo frizzantino proprio non lo sopporto, ormai dovresti saperlo. Ti dispiacerebbe darmi un vino serio?» E storce la bocca allontanando il … Continua a leggere

agosto 30, 2012 · 1 Commento

In treno da Venezia ai Balcani

di Romano Vecchiet Pochi lo sanno, forse nemmeno i ferrovieri che scortano l’Euronight 241 “Venezia”, ma c’è una carrozza in composizione a quel treno che compie il viaggio più lungo … Continua a leggere

maggio 24, 2012 · 5 commenti

Per Antonio

di Giovanni Catelli Antonio era un amico. A molti, era cara la sua presenza : per loro, in qualche modo, la continuità dei giorni, la tenacia dei ricordi, la persistenza … Continua a leggere

maggio 15, 2012 · 2 commenti

Albert Camus, il destino dei giusti # 20

maggio 11, 2012 · 2 commenti

Albert Camus, il destino dei giusti #19

aprile 24, 2012 · 1 Commento

Sirene a Budapest

di Giovanni Catelli I tram non ritornano, da anni, lungo la via Thököly. I binari, inflessibili, proseguono senza timore, verso la distanza, i  grigiori vuoti, l’orizzonte. Ogni giorno alle sedici, … Continua a leggere

aprile 17, 2012 · Lascia un commento

La Signora del buio

di Giovanni Catelli Nelle sere d’inverno, al diradarsi delle folle sul Kreschatik,  la Signora del buio riappare. Quando le cifre rosse sulla torre del Maidan segnano le ventitré, e il  … Continua a leggere

aprile 17, 2012 · Lascia un commento