café golem

l'inserto culturale di East Journal

La poesia: Ofelia Prodan

domo arigato, mr. Roboto   sei in catena di montaggio tra altri volti traslucidi ricordi quello sguardo arrogante che ti radiografa distaccato, osservando ogni più piccolo difetto   le mani … Continua a leggere

gennaio 11, 2016 · Lascia un commento